FONDAZIONE ITALIA®
www.fondazioneitalia.it
     

Poster Fondazione ItaliaR

FONDAZIONE ITALIA®

Il Premio ITALIA nel Mondo® (il Comitato e le foto di tutte le edizioni)

FONDAZIONE ITALIA NEL MONDO®

 

Il Primo Ministro del Canada, Justin Trudeau

Il Premio ITALIA nel Mondo®, XVIII edizione, torna in Canada, dopo 12 anni.


Il “Premio Italia nel Mondo” valorizza da anni il
grande apporto della comunità italiana al
progresso mondiale promuovendo l’immagine e
l’identità del nostro paese.

Giorgio Napolitano

La XVII edizione del Premio ITALIA nel Mondo®, si è svolta a Brisbane al Queensland Performing Arts Centre l'8 ottobre 2016. L'evento è stato coordinato dal Presidente della Fondazione Italia, Corrado Prisco, dal Presidente della Camera di Commercio Italiana in Queensland, sen. Santo Santoro, con la collaborazione dell'Ambasciata e del Consolato d'Italia.

Messaggio del Primo Ministro dell'Australia Malcolm Bligh Turnbull, alla XVII edizione del Premio ITALIA nel Mondo® 2016 a Brisbane

 

La XVII edizione del Premio ITALIA nel Mondo®, Premio all'eccellenza del lavoro e alla cultura italiana nel Mondo, è avvenuto con il Patrocinio della Città di ROMA, delle Regioni Abruzzo, Campania, Lombardia, Puglia, Veneto,Sardegna, delle città di Bologna, Lecce, Milano, Napoli, Palermo, Torino.

Il Primo Ministro dell'Australia, Malcolm Bligh Turnbull,
Hanno fatto parte del Comitato d'Onore della XVII edizione del Premio Italia nel Mondo: Virginia Raggi, Sindaco di Roma, Giuseppe Sala, Sindaco di Milano, Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, Roberto Maroni, Presidente della Regione Lombardia, Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, e l'avvocato Giuliano Pisapia, già sindaco di Milano.  

 

 

Giuseppe Sala, Sindaco di Milano
Leoluca Orlando, sindaco di Palermo
Avv. Giuliano Pisapia
Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto
Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia
 
Il servizio RAI sul Premio Italia nel Mondo a Brisbane 2016
 
Gli Enti e le Aziende che hanno collaborato al XVII edizione del Premio Italia nel Mondo

----
----
----
----
----
  XVII Premio ITALIA nel Mondo a Brisbane. I Premiati 2016    
  Nelle foto da sinistra: On. Concetto Antonio Sciacca, Sen. Santo Santoro, presidente della XVII edizione del Premio a Brisbane, Lyndon Terracini,AM Direttore dell'Opera dell' Australia, Ambasciatore d'Italia , Pier Francesco Zazo, Signora Zazo, John Bertocchi, il D.G. del QPAC, John Kotzas, Comm. Carla Zampatti A.C.,dott. Stefano Carboni, dott. Filippo d'Arrò, dott. Adrian Fini, dott.sa Luciana d'Arcangeli.  
     
Nelle precedenti edizioni, dal 1994, il Premio ITALIA nel Mondo® è avvenuto con i seguenti Patrocini: Alto Patronato del Presidente della Repubblica, Adesione del Presidente della Repubblica,Patrocinio della Presidenza della Camera,Patrocinio della Presidenza del Consiglio, Patrocinio del Ministero degli Esteri, Patrocinio del Ministero dei Beni e Attività Culturali, Patrocinio del Ministero per il Commercio Internazionale, Patrocinio del Ministero della Giustizia
Corrado Prisco, presidente della Fondazione Italia
  Giorgio Napolitano: Il ''Premio ITALIA nel Mondo'', fornisce un contributo di rilievo alla promozione dell'immagine dell'Italia,ponendo nella giusta evidenza l'apporto che le collettività di origine italiana hanno saputo fornire al progresso e al benessere dei Paesi che le hanno accolt
   
 

I messaggi al Premio Italia nel Mondo®:

 
   
 
 

IL NOTIZIARIO DELLA FONDAZIONE ITALIA

 
 

ADDIO A LANDO FIORINI. ROMA GLI RENDE OMAGGIO.

 
Il grande artista, voce della canzone popolare romana è morto all'età di 79 anni. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, che gli ha reso omaggio in Campidoglio, ha scritto su twitter: «Ciao #LandoFiorini. Voce della canzone romana, grande artista e "romano de @Roma. Resterai nella storia della tua città: resterai sempre con noi». Commosso il messaggio di cordoglio di Francesco Totti: «Ciao Lando, con te se ne va un grande uomo e artista, ma soprattutto un amico» Gli amici della Fondazione Italia e del Premio Italia nel mondo si stringono al dolore dei figli Carola e Francesco
Cento campane
Quanto sei bella Roma
Arrivederci Roma
Chitarra romana
Nannì. Na gita ai castelli
 

‘Giovan Battista Morgagni, Sua Maestà Anatomica Il trailer e il backstage del docufilm di Cristiano Barbarossa. Il docufilm è stato girato girata in Romagna con attore protagonista Riccardo Mei, nel ruolo di Morgagni. Verrà messa in onda prossimamente su canali nazionali.  La produzione,è stata realizzata in con il contributo dell'Istituto Oncologico Romagnolo e di Formula Servizi, Daniele Versari di Estados Cafè, il Grand Hotel Forlì e la cooperativa Raggio di Sole ONLUS, nasce da un'idea del gruppo Ausl Romagna Cultura, all'interno del progetto 'G.B.Morgagni Sua Maestà Anatomica', che ha già visto la realizzazione di un convegno con la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e di un sito Internet dedicato (www.morgagnipatologo.it), realizzato dal Liceo Scientifico e Classico di Forlì con il contributo del Lions Terre di Romagna. 

Addio a Bianca Canulla

La lingua Italiana è la quarta lingua più studiata al mondo. Supera francese e tedesco.
La lingua italiana è la quarta lingua più studiata nel mondo dopo l'inglese, lo spagnolo e il cinese. E’ quanto è stato comunicato durante gli Stati Generali della lingua italiana che si sono tenuti a Firenze, a Palazzo Medici Riccardi, organizzati dal Ministero degli Affari Esteri e dal Ministero dell'Istruzione. L’arte, la cultura e la musica lirica sono parte fondamentale dell'interesse suscitato all'estero dall'italiano. Ma non manca l’interesse esercitato dal buon cibo e dal made in Italy

 

  Su Archeostorie magazine: In nome di Morgagni la promozione del patrimonio artistico del servizio sanitario di Romagna. di Tiziana Rambelli
I servizi sulla edizione del Premio Italia nel Mondo a Buenos Aires
 
Nelle scorse edizioni,hanno collaborato al Premio Italia nel Mondo: Teresa Castaldo,(ed.2014), Beppe Ferrara,(tutte le ed.), Bruno Liberatore (tutte le ed.) Carlo Lizzani (ed.2002/2012) Antonio Martino (ed.1994) Corrado Prisco,(tutte le ed.), Gianni Medea, (tutte le ed.) , Giuseppe Scognamiglio (ed. 2014), Vittorio Surdo,(ed.2009),Turi Vasile, (ed.1994/2009), Bruno Vespa (ed. 1994)
 
Il “Premio Italia nel Mondo®”, inaugurato nel 1994 a New York, ha avuto edizioni a Caracas, Los Angeles, Melbourne, Toronto (per due edizioni), San Paolo del Brasile (per due edizioni), Londra, Buenos Aires (per 2 edizioni), Rio de Janeiro, Santiago del Cile, Città del Messico, Sydney, Mosca.
Il riconoscimento è stato assegnato , tra gli altri, a Luigi Cremonini,  Antony Franciosa, Vera Vigevani Jarach, Gilberto Gil, Bruno Liberatore, Carlo Lizzani, Nikita Mikhalkov, Oscar Niemeyer, Luciano Pavarotti, Sergio Pininfarina, Carlo Rambaldi, Ksenija Rappoport, Tony Renis, Tony Scervino, Franco Zeffirelli, e l’Università di Tor Vergata, per il progetto dal titolo “Infertilità e suo impatto sociale in Argentina, in collaborazione con la Universidad Nacional de Rosario.
 

Buenos Aires,2014, Teatro Coliseo. Nella foto, da destra: Riccardo Cardilli, docente di Diritto Romano e delegato del Rettore dell'Università di Tor Vergata, Roma, Corrado Prisco, presidente di Fondazione Italia, Costanzo Moretti, endocrinologo, e docente alla Facoltà di Medicina dell'Università di Tor Vergata, Marina Tesauro, responsabile dell'Ufficio Relazioni Internazionali e Scambi Culturali dell’Università  di Tor Vergata, il Console Generale d'Italia, Giuseppe Scognamiglio, l'Ambasciatore d'Italia, Teresa Castaldo, l'attrice Virginia Innocenti e il regista Leo Kreimer

La Medaglia del Presidente della Repubblica assegnata, con i Premi Italia nel Mondo 2014 a Vera Vigevani Jarach
 
 
 
 
 
New York 1994. Prima edizione del Premio Italia nel Mondo. Da sinistra: Franco Zeffirelli, Corrado Prisco, Luciano Pavarotti.
 
 
 
 
 
 
   
 
 
 
 
 

 

Lo scultore Bruno Liberatore in "Dialogo ambientale" ai Mercati di Traiano a Roma. La mostra è stata visitata da Giorgio Napolitano. Liberatore è stato insignito del Premio Italia nel Mondo a Mosca nel 2009. Attualmente Bruno Liberatore è componente del direttivo della Fondazione Italia.