FONDAZIONE ITALIA
 
PRIMA PAGINA  
   

Lettera a SERGIO MARCHIONNE



Nell’agonia della sofferenza e nel coraggio per affrontarla
Noi che abbiamo creduto in te, nelle tue ardite scelte per il bene, che ti abbiamo stimato, in cuor nostro sostenuto in silenzio ma con passione, apprezzato  non solo per le straordinarie capacità manageriali e imprenditoriali  ma anche per l’autenticità che ci hai mostrato: essenzialità e determinazione quando ci sei apparso sugli schermi  vestito di semplicità ed eleganza (con i tuoi maglioni scuri girocollo) proprie dei grandi uomini, insomma per tutto ciò che con parole e azioni ci hai manifestato e comunicato nell’essere Fratello vicino, l’Altro con noi, per noi, molto speciale
Sentiamo il bisogno di sederci accanto a te al desco del calore e della presenza, compagnia amica, stringerti forte la mano
Luciana Vasile 

22 luglio 2018

Stella del mattino - alba del 25/07/2018
L’abbraccio delle dita viepiù si allenta
Energia superiore ti trascina
Il tuo sguardo teso all’orizzonte
verso mete audaci prima mai percorse
ora buca il cielo
dilaga trasformato in luce
Nuova stella cometa a indicare il cammino

Luciana Vasile